Liberi sogni | strategie culturali

mobilita’ internazionale

Tredici professionisti progettano un Museo

Questo progetto di alta formazione – promosso e realizzato con il bando dedicato all’innovazione culturale tramite la mobilità internazionale – mira al consolidamento professionale del progettista culturale. I bisogni rispetto alle offerte di un museo, o di un’associazione culturale, mutano continuamente. Un autore culturale deve capire il contesto, fare ricerche ed esperienze, per capire cosa sta accadendo nel suo e in altri Paesi, deve scrivere un dossier di progetto che risponda a bisogni concreti, ma che rappresenti anche la sua visione per il futuro della cultura.

Per il Museo della Seta Abegg abbiamo partecipato a questo bando di mobilità internazionale che ci permesso di inviare quattordici professionisti di diverse discipline in giro per l’Europa (Svezia, Germania, Francia, Spagna). Hanno potuto visitare Musei, incontrare professionisti culturali e seguire corsi e seminari. Al Museo Thyssen di Madrid è stato realizzato un corso dedicato.

I professionisti sono stati poi seguiti nella stesura di progetti per il Museo da Sarah Dominique Orlandi (Tutor di alta formazione). Questo ci ha permesso di creare un ampio dossier strategico di azioni per il Museo su lunga durata. Il progetto Voci dalla Filanda è un progetto nato da questo lavoro di progettazione strategica.

Presentazione sintetica dei progetti

Il bando è stato finanziato dalla Regione Lombardia, con la Cooperativa Liberi Sogni come capofila.

 

Professionisti coinvolti:

Marta Bertani

Isabella Bertario

Marco Boldrini

Adriana Carbonaro

Eleonora De Vecchi

Michele Indovina

Rosa Lanzaro

Luisa Lovisolo

Marta Lucchini

Paolo Pioltelli

Maria Elisabetta Realini

Maria Candelaria Romero

Daniele Vanoli

  • DataCooperativa sociale Liberi Sogni
  •  1